vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Catenanuova appartiene a: Regione Siciliana - Provincia di Enna

Buono Sociale

Scheda del servizio

Cos’è: è un buono concesso a nuclei familiari con anziani non autosufficienti o disabili gravi e si distingue in:

- buono sociale: provvidenza economica a supporto del reddito familiare, finalizzato a sostenere la famiglia nel “prendersi cura” dei propri familiari, con l’impegno del caregiver familiare e delle reti di solidarietà familiare o dei soggetti legati da rapporti consolidati con le famiglie e verificabili (art. 10 - 1° comma);

- buono di servizio (voucher): titolo per l’acquisto di specifiche prestazioni domiciliari erogate da caregiver professionale presso le strutture presenti nel distretto socio-sanitario, iscritte all’albo regionale delle istituzioni assistenziali - art.26 della Legge Regionale n.22/86 - per le sezioni anziani e disabili per la tipologia di servizio assistenza domiciliare., liberamente scelti dalle famiglie in rapporto alla condizione sofferta del familiare o presso strutture ed operatori delle aziende unità sanitarie locali (art.10, 2° comma).

Leggi e Regolamenti: Decreto Presidenziale del 7 luglio 2005 pubblicato nella GURS n. 30 del 15 luglio 2005 e Decreto Presidenziale del 7 Ottobre 2005 pubblicato nella GURS n.43 del 10 Ottobre 2005

Come fare: il cittadino interessato per l’ottenimento di questo servizio deve presentare un’istanza.

Il modello di domanda, che potrà essere ritirato presso il servizio di Segretariato Sociale, dopo essere stato compilato, deve essere trasmesso dall’interessato all’Ufficio Protocollo del Comune.

Il cittadino interessato deve allegare all’istanza:
1. Indicatore situazione economica equivalente (ISEE) ai sensi del D.L.gs n. 109/98 e successive modifiche e integrazioni, relativo ai redditi percepiti dal nucleo familiare compreso il soggetto da assistere, non superiore a €. 7.000,00.
2. Certificazione sanitaria, come di seguito specificato:

PER GLI ANZIANI:
Copia dell’estratto del verbale della Commissione invalidi civili, attestante l’invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento.

PER I DISABILI:
Copia della certificazione attestante la disabilità grave, ai sensi dell’art.3, comma 3, della Legge 104/92
Oppure;
Copia dell’estratto del verbale della Commissione invalidi civili, attestante l’invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento.

Per le situazioni di gravità recente, per cui non si è in possesso delle superiori certificazioni deve essere prodotto:

PER GLI ANZIANI.
certificato del medico di medicina generale, attestante la non autosufficienza, corredato della scheda multidimensionale, di cui al Decreto Sanità 7 Marzo 2005.

PER I DISABILI:
certificato del medico di medicina generale, attestante le condizioni di disabilità grave, non autosufficienza, corredato della copia dell’istanza di riconoscimento della stessa ai sensi dell’art.3, comma 3, della Legge 104/92.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Area IV° Settore Solidarietà Sociale e Servizi alla Persona
Responsabile Dott. Mariano SACCULLO
Personale Agata Luca-Domenica Zinna, Santa Leanza, Alfredo Passalacqua, Antonella Passalacqua, Prospero Trigona
Indirizzo Via Gen . O. Passalacqua, 2
Telefono 0935.78793
Fax 0935.78796

Modulistica

Documenti - Normativa